Guida base a Linux – Parte I: Introduzione

Questa guida scritta in piu’ parti vuole essere piu’ che altro un itinerario per chi si affaccia alla prima volta al mondo Linux, e ha bisogno di farsi un’idea su cosa abbia davanti in modo semplice e il piu’ rapido possibile.

>> Cos’e’ Linux?

Il termine Linux sta ad indicare il kernel originariamente sviluppato da Linus Torvalds; la prima versione di Linux risale al 1991; e’ rilasciato sotto licenza GNU GPL che consente la liberta’ di utilizzo, modifica e distribuzione. Questo e’ stato uno dei principali motivi della diffusione di Linux e delle diverse distribuzioni, ma di questo parleremo piu’ avanti.

Con il termine kernel si fa riferimento ad un particolare software in grado di gestire l’accesso all’hardware da parte dei processi di esecuzione sul computer. Dalla precedente definizione e’ chiaro che il kernel non e’ il sistema operativo; cosa che in molti erroneamente pensano. Il kernel, invece, e’ solo una parte del sistema operativo.

Nel linguaggio quotidiano, con l’espressione “io uso Linux”, non intendiamo solo dire che usiamo il kernel Linux, ma che stiamo utilizzando una distribuzione Linux.

>> Cosa sono le distribuzioni Linux?

Le distribuzioni Linux (abbreviate in distro) sono dei sistemi operativi che condividono il kernel Linux. Le distribuzioni Linux attualmente esistenti sono tantissime. Questo e’ dovuto al fatto che ognuno puo’, secondo la licenza GNU GPL, modificarle e distribuirle. Per avere un’idea di quante distribuzioni distro esistano e quali siano state le prime, diamo uno sguardo a questo grafico disponibile su http://kde-files.org.


Il grafico e’ rilasciato sotto licenza GNU GPL e viene aggiornato periodicamente. Clickate sull’immagine per ingrandirlo.

Ma cosa differenzia tra loro le distribuzioni?
Le differenzia il cosidetto parco software, ossia tutti i softwares che la societa’ o la comunita’ che gestisce la distribuzione decidere di includere nella stessa.
Tra le distribuzioni piu’ usate al momento vi e’ Ubuntu. La scelta di questa distro e’ consigliata soprattutto a chi entra per la prima volta nel mondo Linux. Questo perche’ sono presenti molti software che consentono di gestire quasi tutte le operazioni che compie un utente normale attraverso l’interfaccia grafica.

Per Ubuntu, come per altre distribuzioni, e’ presente una versione Live CD, che consente di provare il sistema operativo attraverso l’utilizzo di un CD, senza installare nulla e senza occupare spazio sul proprio hard disk.

About these ads

3 Risposte

  1. […] Guida base a Linux – Parte II: Desktop Enviroment 22 06 2007 Continuiamo la guida iniziata nell’articolo Guida base a Linux – Parte I: Introduzione. […]

  2. […] spiegare cos’è una distribuzione Linux. Per farlo vi riporto la mia definizione della mia Guida base a Linux. >&gtCosa sono le distribuzioni Linux? Le distribuzioni Linux (abbreviate in distro) sono […]

  3. […] delle distribuzioni GNU/Linux Inserito 4 Novembre 2007 di iLLusion Nella “Guida base a Linux – Parte I: Introduzione“ ci siamo già occupati delle distribuzioni. Abbiamo detto che condividono tutte lo stesso […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: