Niente arbitrarismi sulla definizione di Open Source

Il presidente della OSI, ossia la Open Source Initiative, Michael Tiemann ha scritto un articolo sul blog nel quale sottolinea che e’ possibile definire “Open Source” solo il software effettivamente approvato dalla OSI. Spesso, invece, cio’ non accade.
Se siete interessati nel conoscere la definizione ufficiale di Open Source, potete consultare la pagina dedicata dal sito stesso (in inglese).

[via: Ars Technica]

Una Risposta

  1. Ciao,
    volevo segnalarti un articolo sul mio Blog, alcune considerazione su Linux da parte di un NON-tecnico ma di un utente finale.
    Edit iLLusion: contattatemi per avere il link dell’articolo
    Tu ed i tuoi lettori fatemi sapere cosa ne pensate.
    RomaCogitans

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: