Non vendete abbastanza mais? Prendetevela con il P2P ._.

Ogni scusa sembra essere buona per screditare il P2P. Rick Cotton della NBC/Universal ha accusato il P2P di procurare danni ai procuratori di mais; se la gente non scaricasse i film infatti, nei cinema ci sarebbe bisogno di piu’ popcorn e di conseguenza il ricavato per i coltivatori di mais sarebbe maggiore… . Secondo il Wall Street Journal pero’ il mais è venduto a 3,83 dollari a staio, +2,08 dollari rispetto all’anno scorso; forse la gente scarica i film perche’ cosi’ puo’ mangiare i popcorn a casa e risparmia? :O .
Comunque a questo punto direi che le ditte che producono spazzoloni per il bagno dovrebbero pagare e ringraziare le ditte di lassativi… :) .

[via: The Inquirer IT]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: