La GPLv3 per Linux Torvald: un’ipocrisia

Linus Torvald, secondo InformationWeek, considera la GPLv3 una grande iipocrisia.
“Chi dice che fare uso della GPLv3 sia espressione di libertà, sappia che non fa altro che limitare la libertà altrui….è questa è solo un ipocrisia” – queste le parole del creatore del kernel Linux probabilmente alludendo alla situazione dei DRM etc…. Linus considera inoltre la GPLv3 come una sorta di licenza anti-business, sottolineando come invece grandi aziende, tra cui IBM, stiano supportando il software libero
Linus non risparmia nemmeno Stallman – “Soltanto i fanatismi ed i totalitarismi religiosi potrebbero confondere la moralità con la legalità”.

[via: UpMedia]

4 Risposte

  1. WOW, sempre diplomatico e moderato il caro Linus -.-

  2. Su informationweek non segnalano il messaggio preciso…. quindi è una notizia da controllare… magari hanno ripreso un messaggio di diversi mesi fa….

  3. Alla fine Torvalds è pro o contro drm?

  4. E’ stata una forzatura della traduzione e lo stesso informationweek si e’ scusato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: