Ecco il nuovo X.org 7.3 ed il Bullet-Proof-X

E’ stata rilasciata l’ultima versione di X.org (grazie a l0sacc0). Non è stato ancora dato l’annuncio sulla mailing list (anche se ci sono vari annunci ed aggiornamenti, tra cui quello di xorg-server 1.4), ma sono già disponibili i sorgenti. Vediamo quali sono le novità.

Mai più configurare “a mano” (si spera)
Il Bullet-Proof-X (letteralmente “X a prova di proiettile”), verrà incluso in Ubuntu Gutsy Gibbon 7.10.
Grazie a questa funzione, se x.org non parte a causa di una configurazione errata entra in scena la nuova utility displayconfig-gtk, ossia un fronted (scritto in Python/GTK) che consentirà di configurareil nostro hardware senza ricorrere alla linea di comando, ma semplicemente tramite interfaccia grafica, come ci mostra questa schermata:

 

Screenshots di Bryce Harrington

La schermata ci mostra che siamo entrati nella cosiddetta Failsafe X Mode, che ci consentirà di configurare correttamente il nostro monitor e la nostra scheda video.

Ma questo è solo l’inizio :) . Avremo a disposizione ulteriori piccoli miglioramenti, ma che insieme contribuiscono a rendere davvero appetitosa questa release. Sto parlando della possibilità di regolare la retroilluminazione del monitor (ovviamente se supportata), X.org server 1.4, ovviamente aggiornamenti dei driver integrati, e, udite udite, autoconfigurazione.
Per ulteriori informazioni consultate le note di rilascio.

Non ci resta che provarlo! (ovviamente con Ubuntu Gutsy :) ) .

17 Risposte

  1. Ovvero hai parlato dell’unica novità NON di xorg 7.3 (ma di ubuntu gutsy che non ha nulla a che fare con xorg)!

  2. Eh si, Cimi ha assollutamente ragione.

    Bullet-Proof-X sembra essere una novita’ tanto attesa ma e’ una funzionalita’ di Ubuntu (Gutsy) e non del nuovo X.org 7.3

  3. @ Cimi: ma è dovuto alla recente modularità di x.org, o sbaglio?

  4. @Illusion:
    xorg è modulare dalla 7.0

  5. @ Cimi: ovvio :) .

  6. allora perchè chiedi? :D

  7. cmq è dovuto al fatto che xorg 7.3 permette la riconfigurazione dell’output in realtime, grazie a randr 1.4 (1.4 = 7.3, infatti xserver-xorg 7.3 è chiamato anche 1.4)

  8. # allora perchè chiedi? :D
    Domanda retorica :D

    Grazie comunque di essere venuto e di aver precisato e chiarito là dove evidentemente io non sono stato in grado.

  9. autoconfiguramento –> autoconfigurazione
    Pytho/GTK –> Python/GTK

  10. @ Marco Segato: lol, grazie della segnalazione :) .

  11. Ma il Bullet-Proof-X sarà disponibile anche su Kubuntu nonostante le GTK?

  12. c’e’ una cosa inquietante anche se per molti uilissima..la possibilita’ di caricare il file .inf dal cd in dotazione col monitor. Sempre piu’ dipendenza da windows insomma..
    @Maux
    tra le novita’ di Kubuntu questo manager in gtk non l’ho proprio visto..

  13. […] Altre informazioni le potete trovare sul blog di illusion, a questo link. […]

  14. @ divilinux: di questo non ne ero al corrente. Sarà anche utile, ma anche secondo me c’è una bella differenza dall’avvicinarsi all’ utenza di un sistema operativo e a diventarne dipendenti. Non penso accada, ma è sempre bene tenere gli occhi aperti.

  15. @cimi:
    RandR in questa versione è 1.2, e xserver è 1.4 mentre X.org è 7.3, cioè non è proprio correttissimo ciò che scrivi…
    Scusa la correzzione.
    Concordo sul fatto che ha parlato dell’unica novità non di X.0rg ma di Ubuntu :)

    P.s. ho fatto un post cercando di riassumere e semplificare le novità sul mio blog (evito di linkare direttamente senza il permesso di illusion)

  16. Ma a quando la pacchettizzazione…?????

  17. […] Bullet-Proof-X (cfr. “Ecco il nuovo X.org 7.3 ed il Bullet-Proof-X“); […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: