Un BIOS Open Source per le GPU ATI

AMD fa sentire ancora la sua voce a favore dell’Open Source. Dopo il primo rilascio per le specifiche per i driver dei chip RV630 e M56, adesso l’opera di reverse engineering si fa più “ambiziosa”.


Oliver McFadden (sviluppatore ATI nel campo del reverse engineering per le GPU Radeon) è infatti intenzionato a creare un software per il BIOS delle schede Radeon Open Source, rilasciato sotto licenza GPL.
Sicuramente Mark Shuttleworth sarà contento dell’idea (cfr. “Un laptop completamente free per Mark“) e potrà utilizzare la sua Gobuntu su un PC che sembra diventare sempre più libero. E ovviamente con lui, anche io ne sarei felice, come penso voi tutti :) .

Una Risposta

  1. reverse engineering? cavolo nemmeno gli sviluppatori ati possono vedere il loro codice :)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: