L’Italia esclusa dal contest per Android

Google ha proposto un contest per la migliore applicazione per Android; questa verrà finanziata con una somma pari a 10 milioni di dollari. Riporto però qualche riga – estratta dalle FAQ del concorso – che potrebbe interessarvi:

Who’s eligible to participate?
* The Android Developer Challenge is open to individuals, teams of individuals, and business entities. While we seek to make the Challenge open worldwide, we cannot open the Challenge to residents of Cuba, Iran, Syria, North Korea, Sudan, and Myanmar (Burma) because of U.S. laws. In addition, the Challenge is not open to residents of Italy or Quebec because of local restrictions.

Di che tipo di local restrinctions si tratta?

18 Risposte

  1. di cazzate sicuramente -_-

  2. credo per problemi legati al modello di tassazione che esiste in Italia

  3. Maronna… siamo messi a livello del Myanmar,korea,cuba ecc…. chissà per quali motivi poi…

  4. mah …. sicuramente per qualche legge dei nostri ignoranti politici

  5. Sicuramente problemi legati alla tassazione o comunque al modo in cui questi soldi risultano….

  6. Si tratta di tasse, da noi le donazioni, anche di un concorso a premi, vengono tassate dalla legge fatta dall’attuale governo….

  7. “Sicuramente problemi legati alla tassazione o comunque al modo in cui questi soldi risultano….”

    spero che ci sia un motivo diverso alla base di questa decisione:
    in fondo se google finanzia 10 pippi di $ un progetto di “viral marketing” (perche’ in fondo di questo si tratta) credo che si possa permettere di spendere qualche spicciolo (dal loro punto di vista) in piu’…

  8. @Davide

    Korea, Cuba, ecc. sono esclusi perché sono paesi ostili al governo USA. Per lo stesso motivo, per esempio, da quei paesi è vietato scaricare software di crittografia forte.

    Per fortuna noi non siamo esclusi per lo stesso motivo :), ma come dicevano altri, probabilmente per motivi fiscali.

  9. @ matte: basterebbe ridurre la cifra “realmente” vinta dall’utente. Esempio:
    Vincita = 10€
    Tassa = 3€
    Vincita reale dell’utente = 7€
    Penso sia un giusto compromesso, o almeno migliore di essere completamente esclusi…
    Sbaglio nel ragionamento? Forse non ho inteso bene il messaggio, in tal caso correggetemi.

  10. secondo me, se il motivo è fiscale (es: aliquota alta sulle donazioni) è ridicolo: che gliene frega a Google se in Italia uno prendesse poco di netto? l’importante è che Google paghi sempre la stessa cifra lorda, no?

  11. […] L’Italia esclusa dal contest per Android Google ha proposto un contest per la migliore applicazione per Android; questa verrà finanziata con una somma pari a […] […]

  12. Non credo che si tratti di problemi fiscali (come è stato detto spetta poi al vincitore pagare le tasse sulla vincita…).
    Si tratta invece della onerosa (in termini organizzativi) e complessa normativa che regola i giochi a premi in Italia.
    Si devono fare comunicazioni, devono essere presenti degli incaricati statali quando si assegnano i premi e se i vincitori designati non ritirano il premio per qualche motivo… viene assegnato allo stato e non resta a chi ha messo a disposizione il premio :-) Almeno così mi sembra funzioni se si organizza una lotteria. Credo che in questo caso ci sia qualcosa di simile.

  13. “You might wonder what are those “local restrictions”. Well, for my country:

    * prizes must be assigned in presence of a notary public and a representative from an acknowledged consumer association;
    * prizes that are not delivered (for any reason, including recipient not picking them) must be donated to some non-profit organizations, explicitly listed in the contest rules;
    * there are some papers to fill in and the contest must be registered to two different Ministries (you know, in Italy there are a lot of Ministries, sometimes it’s hard to understand who’s doing what) and to the State Monopoly Administration.

    But above all:

    * the entity which is organizing the contest must guarantee in advance a security deposit “cash loan” (not sure of the translation here, but I hope you get the point) covering the whole value of prizes.”

    Preso da http://weblogs.java.net/blog/fabriziogiudici/archive/2007/11/google_android.html

    Saluti ^_^

  14. Concorso di google: Italia vs. ex Birmania

    No: BigG non ha organizzato un torneo di calcio. Ha indetto un concorso internazionale per lo sviluppo di applicazioni per il suo neonato progetto: Android, il Googlefonino; o meglio un pacchetto software completo che dovrebbe in qualche modo rivoluzio…

  15. Cerchiamo di far muovere Google per includere anche l’Italia nel contest:
    http://ubuntista.wordpress.com/2007/11/15/dear-sergey-include-italy-in-the-android-contest/

  16. Leggo scritto da “matte”:
    [quote] Leggi fatte dall’attuale governo[/quote].
    Consiglio a “matte” di contare fino a 10.000 prima di commentare!
    Le leggi sui concorsi sono vecchie di anni! Perché dare sempre la colpa al governo!

    Esistono concorsi a premi per sorteggio e premi per merito!

    Può darsi che il cazzone non sia il Governo ma qualcun’altro!

  17. […] che l’Italia sia esclusa. I primi ad accorgersene sono Pablo72 nei commenti e probabilmente Illusion’s blog tra i blog. In questo caso però la notizia è vera, confermata dal regolamento online del […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: